· 

Arriva "Mobile-geddon"!

E' ufficiale! il 21 aprile 2015 Google ha cambiato le regole.

 

Martedì scorso Google ha introdotto un nuovo algoritmo che impatterà in modo stravolgente sui risultati di ricerca, modificando i criteri di valutazione sul posizionamento dei Siti web all'interno delle SERP (Search Engine Results Page).

Vediamo insieme di cosa si tratta.

 

Il cambiamento favorirà il posizionamento dei siti mobile-friendly, cioè, siti responsive ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili, come smartphone e tablet.

A prima vista sembrerebbe che tali cambiamenti riguardassero solo le ricerche fatte da mobile, a detta di Google, avrà un grande impatto anche sugli altri risultati, cioè nelle ricerche fatte da Pc.

 

Quindi, possiamo affermare, che per noi questo cambiamento influirà in modo positivo, ci offrirà una marcia in più per il posizionamento nei risultati di ricerca.

 

Se Vi preoccupate che la versione mobile possa essere riconosciuta come contenuto duplicato, niente paura, le pagine dei nostri Siti hanno tag standard che indicano a Google il contenuto principale, evitando così qualsiasi problema.

 

E' possibile verificare la compatibilità direttamente dagli strumenti di Google webmasters/tools/mobile-friendly

ed eseguire il Test di compatibilità con dispositivi mobili, avendo cura di inserire il proprio dominio con l'estensione indicata nell'esempio: https://www.lucianosoldatini.it/?mobile = 1

edito da Luciano Soldatini

Scrivi commento

Commenti: 0