Fotografia Reflex

 

Hai acquistato una fotocamera reflex? alcuni consigli su come settare le principali impostazioni del menù.

 

Il menù si presenta suddiviso in aree:

  • Menù Riproduzione
  • Menù di Ripresa
  • Menù Personalizzazioni
  • Menù Impostazioni 

Prendiamo in esame solo i settaggi principali, che sicuramente troveranno riscontro in un maggior numero di utenti, chiaramente, con l'esperienza, potrai trovare un settaggio più capillare che possa rappresentare al meglio il tuo modo di operare.


MENU' DI RIPRODUZIONE


Opzioni di visualizzazione in riproduzione, spuntare:

  • Punto AF, si può visualizzare il punto di messa a fuoco
  • Alte Luci, si evidenziano le aree a rischio di sovraesposizione
  • Panoramica, per visualizzare immagini con dati di ripresa ed istogrammi 

Mostra foto scattata, spuntare:

ON, per un breve istante si visualizza, dopo lo scatto, la ripresa e l'istogramma, utile per verificare la corretta esposizione.

 

Ruota foto verticali, spuntare:

ON

 

MENU' DI RIPRESA


Ruolo card nello slot 2, spuntare:

Backup, tutte le immagini salvate nello slot 1 vengono salvate alche nello slot 2, questo settaggio ti mette in sicurezza anche in caso di guasto di una delle due card.

 

Qualità dell'immagine, spuntare:

RAW, ti permette di memorizzare i dati grezzi della ripresa, quindi intervenire in post produzione sul bilanciamento del bianco, sull'esposizione, sulle zone in ombra, sulle singole curve dei colori, ecc. ecc.,

vantaggi; il pieno controllo dell'immagine mediante un qualsiasi programma di fotoritocco, fino alla generazione del file in jpeg.

svantaggi; il peso di ogni immagine, può anche arrivare a 40 MB per ripresa, utilizzo obbligatorio di un programma di fotoritocco per la generazione del file in jpeg.

 

Bilanciamento del bianco, spuntare: 

Auto 1, scattando in RAW non è necessario impostare un bilanciamento specifico per una determinata temperatura di colore o premisurazione manuale, nel caso di bilanciamento non corretto si può intervenire in post produzione.

 

Spazio colore, spuntare:

Adobe RGB, un gamut di colori più ampio rispetto a SRGB tipico dei monitors

 

Misurazione esposimetrica, selezionare:

Matrix, da utilizzare prevalentemente nei paesaggi e nella maggior parte dei casi, è affidabile quando le diverse tonalità possono essere ricondotte ad un grigio medio con riflettanza 18%

Ponderata centrale o spot, da utilizzare quando vogliamo misurare l'esposizione prevalentemente nella zona centrale dell'inquadratura o in un punto ben preciso.

 

Modo autofocus, selezionare:

AFS, punto singolo, da utilizzare nella maggior parte dei casi, è possibile selezionare un determinato punto di messa a fuoco automatica su diversi punti disponibili dell'inquadratura,

 

AFC, AFA, Manuale, equivalgono a: messa a fuoco continua per soggetti in movimento veloce, automatica, per la scelta automatica tra S e C, messa a fuoco manuale agendo direttamente sull'obiettivo.

 

MENU' PERSONALIZZAZIONI


Per quanto concerne il menù di personalizzazione, i settaggi vanno calibrati in base alle specifiche preferenze di ogni singolo utente.

 

MENU' IMPOSTAZIONI


Trattasi di impostazioni generali e di funzione, lingua, fuso orario, formattazione card, luminosità monitor, ecc. ecc.

 

Buone riprese a tutti!

edito da Luciano Soldatini


Scrivi commento

Commenti: 0