Condizioni Generali di Fornitura


 

Premesso...

 

Che; Flashweb di Luciano Soldatini con sede a Fiuggi (Frosinone) P.IVA 02726030600, svolga attività professionali per lo sviluppo di grafica vettoriale, riprese video, fotografia commerciale, siti web di presentazione aziendale e siti per il commercio elettronico.

 

Che; per la realizzazione di siti web, si avvale dei servizi di hosting, domini e piattaforme del gruppo Jimdo di Amburgo, Germania, di cui ne è partner, azienda leader che opera in numerosi paesi europei ed extraeuropei, in seguito denominata Provider. 

 

Che; tali servizi dovranno essere rinnovati annualmente e la quota di rinnovo potrebbe subire variazioni nel corso degli anni.

 

Che; Flashweb di Luciano Soldatini, registri il Cliente, al fine di usufruire dei servizi, all'interno del portale web del Provider e che con tale registrazione accetti per conto del Cliente stesso le Condizioni di fornitura in esso contenute.

 

Che; Il Dominio registrato sul portale del Provider, verrà legato automaticamente ed in modo permanente alle piattaforme del Gruppo stesso.

 

Che, il Cliente incaricando Flashweb di Luciano Soldatini a sviluppare tutte le attività di grafica e di configurazione del Sito web, accetti contestualmente e di conseguenza tutte le Condizioni di fornitura del Provider erogante i servizi.

 

Che; Flashweb di Luciano Soldatini, si inquadra come professionista per lo sviluppo di grafica per il web, fotografia commerciale e come fornitore di prestazioni professionali per lo sviluppo di siti web, tra il Cliente ed il Provider, pertanto il rapporto rimarrà aperto nel tempo tra il Cliente ed il Provider.

 

Che; per la registrazione del contratto/dominio a nome dell'Attività del Cliente, occorre inserire la propria P.IVA nel registro VIES, sistema comunitario di riconoscimento della partita IVA nelle diverse nazioni dell'UE. (i soggetti già titolari di partita Iva, che non hanno richiesto l’inclusione nel Vies all’avvio dell’attività, potranno farlo attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite intermediari incaricati).

 

Tutto ciò Premesso;

 

Flashweb di Luciano Soldatini rende fruibili le Condizioni di Fornitura del Provider, in quanto, si intendono accettate da parte del Cliente contestualmente al conferimento dell'incarico per le attività sopra espresse.

Il testo integrale è a disposizione nel portale di Jimdo GmbH


Garanzie e responsabilità

 

Flashweb di Luciano Soldatini, si impegna a testare tutte le funzionalità del sito web conformemente a quanto riportato nel contratto tra le parti.

 

Funzione opacity su elementi grafici con link, se richiesta dal Cliente:

La funzione opacity su un’immagine con link, mouse over, non è un’applicazione standard fruibile su tutti i Siti web, trattasi di un codice CSS3 estraneo alle piattaforme del Provider. Le sue prestazioni potrebbero variare in funzione di futuri aggiornamenti/innovazioni apportate dal provider stesso.

 

Prima dell'indicizzazione da parte dei motori di ricerca, tali funzionalità potranno essere verificate anche dal Cliente, pertanto il contratto si riterrà concluso ad indicizzazione avvenuta, il Sito web risulterà inserito all'interno dell'indice di Google, quindi visibile nei risultati di ricerca.

 

Flashweb di Luciano Soldatini, nei tempi e con le modalità concordate nel contratto, rilascerà le credenziali di accesso all'area impostazioni del Sito web, pertanto il Cliente sarà responsabile dell'uso e della conservazione di tali credenziali.

Il Cliente sarà responsabile della conduzione e del rinnovo annuale del Sito web, il Cliente, per quanto concerne il rinnovo, effettuerà il pagamento direttamente al Provider mediante bonifico in Italia, carte di credito o PayPal.

 

Il Cliente sarà responsabile di tutti gli aggiornamenti e/o modifiche che apporterà al Sito web, con particolare attenzione ad eventuali widget offerti da terze parti, che potrebbero causare malfunzionamenti e/o creare profilazione degli utenti.

 

Conclusa ogni attività da parte di Flashweb di Luciano Soldatini, il Provider si impegnerà a garantire nel tempo la disponibilità continua ed il corretto funzionamento dei servizi.

 

Il Cliente riconosce, tuttavia, che anche per ragioni tecniche e per la sua dipendenza da influenze esterne, come nel contesto di reti di telecomunicazioni, non è fattibile fornire la disponibilità continua del sito, quindi non è contemplabile la pretesa da parte del Cliente in materia di accessibilità costante.

 

Il Provider ha facoltà di impedire temporaneamente l'accesso al sito, qualora sia necessario per provvedere all'installazione di migliorie tecniche.

 

Il Provider, pur mettendo in atto tutte le procedure di sicurezza, non è responsabile per la perdita di eventuali dati contenuti nei Siti web, né per l'accesso ai dati personali da parte di terzi (per es. Hacker). 

 

Il Provider/Flashweb non si assumono alcuna responsabilità per quanto riguarda mancati introiti od altri danni, derivanti dal momentaneo malfunzionamento e/o non disponibilità di una funzione del Sito web, che verranno comunque ripristinate nel più breve tempo possibile.


Obblighi del Cliente

Il cliente è obbligato ad osservare tutte le condizioni contrattuali esposte in fase di offerta.

 

Al fine di agevolare lo svolgimento e conclusione dei lavori, il Cliente è obbligato a fornire a Flashweb tutti gli elementi concordati entro e non oltre cinque mesi dalla data dell'ordine.

 

Per elementi si intendono:

- testi descrittivi della propria Azienda, servizi offerti, descrizione dei prodotti, eventuali foto in possesso del Cliente,

  disponibilità dei prodotti per le riprese fotografiche, libero accesso ai locali per eventuali riprese fotografiche e video,

  accettazione del nome a Dominio, ecc.

- iscrizione della propria P.IVA nel registro VIES.

- quanto necessario per lo svolgimento e conclusione dei lavori, concordato in fase di offerta a carico del Cliente.

 

Il recapito a Flashweb di tutti gli elementi è a cura e spese del Cliente, il Cliente potrà far pervenire quanto concordato via email o mezzo posta raccomandata, es. spedizione di una chiavetta USB.    

Eventuali sospensioni dei lavori, da parte del Cliente, dovranno essere concordate preventivamente con Flashweb, tali sospensioni non determineranno lo slittamento dei pagamenti fissati in fase di accettazione dell'offerta.

In caso di rinuncia all'esecuzione dei lavori, da parte del Cliente, le somme versate a titolo di acconto non verranno restituite, il Cliente sarà comunque obbligato al pagamento di tutte le opere già eseguite alla data della rinuncia.

La rinuncia potrà essere comunicata per telefono e confermata via email all'indirizzo info@lucianosoldatini.it

 

Quota Provider Jimdo GmbH

 

Per la registrazione del Dominio e l’apertura del Sito web, il Cliente dovrà eseguire il pagamento della quota relativa al primo anno.

Detta quota verrà versata mediante bonifico bancario in Italia alla Global Collect BV, Partner del Provider delegato alle riscossioni.

Flashweb segnalerà al Cliente il codice numerico da inserire nella causale e le coordinate iban, il Cliente dovrà eseguire il bonifico entro e non oltre tre giorni solari.

 

Il Provider emetterà fattura intracomunitaria intestata direttamente al Cliente.

Per i successivi anni, il Cliente potrà scegliere tra le diverse modalità di pagamento che gli verranno segnalate via email direttamente dal Provider, es. Bonifico, PaYPal, MasterCard, Visa, ecc.


Password - Account di posta

 

L’accesso al tutorial e le password del Sito web verranno rilasciate al saldo.

Senza le password non è possibile accedere al pannello di gestione e-shop, comunque, gli ordini ricevuti tramite il sito verranno inviati, in automatico, anche nella nuova casella di posta elettronica.

Senza le password non è possibile approvare un commento sul libro degli ospiti o in un articolo del Blog.

Senza le password non è possibile scrivere un nuovo articolo nel Blog o aggiornare qualsiasi altro contenuto.

 

Account OX mail: è possibile cambiare la password di posta elettronica solo dal pannello di gestione del sito web, pertanto è necessaria la password di amministratore del proprio sito.

Account Rackspace mail: è possibile cambiare la password direttamente dall'account di posta, non è necessaria la password di amministratore del proprio sito.

Il Provider, in base alle proprie esigenze tecniche, renderà fruibile il servizio mediante uno dei due account.  


E-commerce, note:

 

Attualmente, per le aziende intracomunitarie, non è previsto il modulo d'ordine con esenzione IVA, in caso di vendita in paesi intracomunitari l'IVA impostata sarà sempre visibile nella conferma d'ordine, sia per persone fisiche sia per Aziende intracomunitarie.

 

E-shop, sincronizzazione pagamenti automatici con carte di credito, circuiti PayPal e Stripe;

 

Per poter sincronizzare i pagamenti automatici messi a disposizione dal circuito PayPal, il Cliente dovrà aprire un proprio conto business, direttamente dal Sito web PayPal https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/accept-payments-online

 

A seguito dell’apertura del conto, il Cliente dovrà fornirci le credenziali API (Application Programming Interface) rilevabili dal conto stesso: il mio conto> profilo> strumenti di vendita> aggiorna> richiedi le credenziali API> richiedi la firma API> accetto e invio>

Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro Sito web.

 

Per poter sincronizzare i pagamenti automatici messi a disposizione dal circuito Stripe, il Cliente dovrà fornirci tutti i dati aziendali, alcuni dati personali e un numero di cellulare attivo.

 

Sarà nostra cura aprire un Account Stripe accettando, a nome e per conto del Cliente, le condizioni d’uso e privacy disponibili sul Sito web di Stripe https://stripe.com/it/pricing

 

Stripe, a Suo insindacabile giudizio, si riserverà la possibilità di analizzare il livello di rischio dell’attività del Cliente, a seguito di tali verifiche potrà anche decidere la cancellazione del nuovo Account, aperto a nome e per conto del Cliente stesso.

 

Flashweb non è responsabile di eventuali azioni restrittive che Stripe intenderà adottare in fase di approvazione di un Account o nel corso degli anni.


Fotografia Commerciale; 

 

Sarà cura ed onere del Cliente ottenere eventuali liberatorie da terze parti relativamente ai soggetti/articoli da fotografare, es. marchi registrati, volti di persone od altre proprietà intellettuali.

 

Immagini di repertorio generiche

Eventuali immagini generiche di repertorio, se previste in contratto, verranno scaricate dal portale 123RF con licenza standard e con dimensioni massime lato lungo 2.000 pixel, sono escluse le immagini EVO.

 

Grafica vettoriale;

 

Le opere grafiche verranno create esclusivamente per l'utilizzo nel web, con esportazione di file in formato PNG, qualora il Cliente richieda una copia per la generazione di biglietti da visita o locandine, verrà generato un file con dimensioni massime di 6.000 px e con formato PNG "Portable Network Image Format" che supporta la trasparenza.

 

Diritti d'Autore; 

 

Legge 633/1941 Tutti i Diritti delle opere grafiche e fotografiche rimangono Riservati all'Autore, il Cliente non potrà riprodurle o trasferirle a Terzi senza licenza d'uso da parte dell'Autore stesso.

Le Opere Grafiche e Fotografiche inserite all'interno dei Siti web sviluppati da Flashweb sono dell'Autore Luciano Soldatini.

 


Note tecniche;

 

Responsive,

Siti web responsive, si adattano graficamente al dispositivo da cui viene visitato il sito web, il sistema riconosce la risoluzione dello schermo e propone la migliore condizione di navigazione.

Pertanto la visione della struttura grafica del Sito web, sarà sempre differente tra monitor con diverse risoluzioni.

 

SEO search engine optimization; 

 

Indicizzazione e posizionamento sui motori di ricerca

 

A grandi linee, ...come funziona il SEO e come ottenere un buon posizionamento nei risultati di ricerca.

 

Quando un potenziale cliente cerca un prodotto/servizio mediante i motori di ricerca "Google", compone una query, un insieme di parole che fungono da filtro, in grado di selezionare solo i siti che per titoli e contenuti corrispondano ai criteri di ricerca.

 

Se esaminiamo dieci utenti che cercano lo stesso prodotto/servizio vedremo che le query composte da ognuno sicuramente saranno diverse tra loro, quindi anche i risultati di ricerca saranno diversi.

Riassumendo, ad ogni specifica ricerca corrisponderanno specifici risultati, quindi quando sentiamo "io sono in prima pagina" ci dobbiamo domandare... con quale query di ricerca?

 

Poniamo di cercare "siti e-commerce e fotografia" Google ci proporrà 713.000 risultati, mentre se stringiamo la ricerca ad una specifica località "siti e-commerce e fotografia a Fiuggi" i risultati proposti scenderanno a 50.700. (verifica luglio 2016)

 

Per ottenere un buon posizionamento nei risultati di ricerca, dobbiamo prendere in esame numerose variabili;

 

Siti web con protocollo https. Con un Sito https, oltre a tutti i vantaggi in termini di sicurezza, otteniamo un ranking più elevato nei risultati dei motori di ricerca, comunicazione ufficiale di Google del 6 agosto 2014.

 

Il nuovo algoritmo di Google, attivo dal 21 aprile 2015, che favorirà il posizionamento dei siti mobile-friendly, cioè, siti ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili, come smartphone e tablet. 

I Siti che non supereranno il "Test di Compatibilità con dispositivi mobili" perderanno posizionamento all'interno della SERP (Search Engine Results Page).

 

Sono fondamentali; la scelta del Dominio e delle parole che formano il titolo del sito, (visibili nei risultati di ricerca), i titoli H1, H2, H3, gli argomenti attinenti i titoli H1, H2, H3, la lunghezza ed i contenuti dei titoli per la finalità SEO, la composizione di testi originali, la distribuzione dei testi, la costruzione della sitemap, la corretta gestione dei link esterni, la distribuzione delle aree e la facilità di navigazione da parte dei nostri potenziali clienti al fine di non incorrere nella frequenza di rimbalzo.

I Meta description non influiscono direttamente sul miglioramento del posizionamento, ma agiscono in modo indiretto facendo leva sui visitatori.

E' importante utilizzare parole chiave che abbiano un alto volume di ricerca su statistica annuale, per tali statistiche sono disponibili strumenti di pianificazione delle parole chiave, esempio gli strumenti messi a disposizione da Google AdWords. 

 

E' dato certo che Google monitora costantemente i siti sulla rete, valorizzando quelli in costante "movimento" rispetto a quelli che soavemente "dormono" sognando di ottenere visibilità con il minimo sforzo.

Una delle regole d'oro in termini SEO, è aggiornare frequentemente il proprio sito web, azione indispensabile per ottenere maggiore visibilità sui motori di ricerca.

 

Altri argomenti interessanti sono; il Viral Marketing, la possibilità di condividere il proprio Sito web all'interno dei social, Libro degli Ospiti e Blog strutturati all'interno del proprio sito.

 

Inoltre è da tenere presente il numero di attività concorrenti sulla rete e la loro distribuzione sul territorio.

 

Al fine di monitorare nel tempo l'indicizzazione del sito web, è consigliabile attivare la Google Search Console, servizio opzionale, piattaforma di Google finalizzata alle attività SEO, permette di comunicare con i robot di Google, ottenendo importanti dati sull'indicizzazione del sito web e segnalazioni di eventuali errori e problemi.

 

Inoltre è possibile apportare e segnalare a Google tutte le eventuali correzioni necessarie per una corretta indicizzazione, compreso l'invio della sitemap.xml del proprio sito web.


Provvedimento del Garante della Privacy n. 229-2014 obbligatorio dal 2 giugno 2015.

 

Dal 02 giugno 2015 sarà operativo il nuovo provvedimento sulla privacy,

Obbliga tutti i titolari/gestori di siti web ad impostare una "Cookies Policy" ed una "Privacy Policy" con precisi accorgimenti tecnici.

 

Vista l'obbligatorietà, Flashweb si impegnerà ad impostare una "Cookies Policy" ed una "Privacy Policy".

La pagina sarà consultabile da un link "Privacy" posto nel footer del sito e sarà visibile da tutte le pagine, come previsto dal provvedimento. 

 

Il provvedimento investirà direttamente i titolari/gestori dei Siti, unici responsabili dei contenuti di questa pagina, pertanto i titolari/gestori sono invitati a leggerla attentamente, e se necessario apportare le dovute rettifiche.

 

Norme sui cookies 

Il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 229/2014 relativo all’individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie diventerà obbligatorio il 2 giugno 2015.

 

Cosa sono i cookies? Sono piccoli file testuali inviati dai siti e memorizzati dai browser.

 

Categorie dei cookies? Sostanzialmente i cookies possiamo suddividerli in due categorie:

cookies tecnici e cookies di profilazione.

 

A cosa servono i cookies?

 

Un browser memorizza sul disco rigido i cosiddetti cookies, ovvero piccoli file testuali inviati dai siti visitati, per poi tornare indietro alla visita successiva.

I cookies tecnici, sono spesso utili, possono rendere più veloce e rapida la navigazione e fruizione del web, ad esempio intervengono per facilitare alcune procedure quando fai acquisti online, quando ti autentichi ad aree riservate, quando scarichi dei file, ecc.

In sostanza i cookies migliorano l'esperienza di navigazione in rete.

 

Una particolare tipologia di cookie, detti analytics, sono utilizzati dai gestori dei siti web per raccogliere informazioni in forma aggregata; numero degli utenti, pagine visitate, ecc., vengono assimilati ai cookies tecnici.

 

Altri cookie possono invece essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati, parliamo in questo caso di cookie di profilazione.

 

In funzione della tipologia di cookies attivati dai siti, bisognerà adottare procedure tecniche diverse;

 

Per quanto riguarda i cookies tecnici basterà provvedere alla cookies policy e ad altri accorgimenti tecnici già previsti nei nostri siti.

 

Mentre per i cookies di profilazione gli accorgimenti tecnico/normativi sono molto complessi, come risulterà complessa la cookies policy.

 

Per non cadere nei cookies di profilazione basterà non attivare servizi tipo:

Remarketing, noto anche come Retargeting, è una forma di pubblicità online che si rivolge agli utenti sulla base delle loro precedenti azioni su Internet. Circuiti di advertising con banner dinamici di pubblicità, ecc..

 

I seguenti cookies rientrano tra quelli di profilazione:

cookie di profilazione pubblicitaria di prima o terza parte;

cookie di retargeting;

cookie di social network;

cookie di statistica gestiti completamente dalle terze parti. 

 

Le sanzioni per il non rispetto delle regole sono veramente elevate.